19 marzo, festa di San Giuseppe, padre scelto, custode di Gesù. Lo ha ricordato Papa Francesco oggi, nell’omelia di inizio pontificato, facendo riferimento alla forza e alla tenerezza di una figura simbolo della paternità terrena; e ricordando Joseph Raztinger, Benedetto XVI, nel giorno del suo onomastico. In questo giorno particolare, riprendo dal blog di Costanza Miriano le parole di un amico, che ha saputo esprimere in poche righe il senso di riconoscenza e affetto filiale per il Papa Emerito.

il blog di Costanza Miriano

599603_10151606703775579_1734587244_n

di Ivan Quintavalle

Mio dolce Benedetto, sono giorni strani sa?! C’è una strana atmosfera da queste parti.

L’euforia è tanta, il mondo sembra improvvisamente in via di conversione. Forse è proprio così, lo spero vivamente. Eppure, io, non riesco ad essere allegro.

Poco importa. Ma cerco di capire il perché. Stanotte, ho cercato di fare chiarezza nel mio cuore. Purtroppo, non avendo la sua santità, non posso vivere tutto questo con la sua stessa serenità d’animo.

View original post 280 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...